La comunità
   
La Casa del Sole è una struttura dell' Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento ed accoglie persone con progetti di riabilitazione psico-sociale.
E' gestita dal Servizio di Salute Mentale di Trento e dalle Associazioni di Auto Mutuo Aiuto A.M.A. e Panchina.
Vuole essere un luogo aperto in cui gli ospiti si possano sentire padroni del loro spazio e del loro tempo.
La comunità è composta da 13 ospiti e 10 operatori.

La metodologia si basa su tre semplici "pilastri":

• affettività/amicalità: un rapporto operatore-ospite basato sull'affettività agita. Una vicinanza concreta che faccia percepire in maniera chiara all'ospite la presenza degli operatori e degli altri ospiti accanto a sé. Superare così la resistenza all'incontro, alla relazione, costruendo passo passo una esperienza che fidarsi degli altri si può. Inoltre gli operatori riconoscono che l'esperienza di sofferenza costituisce anche un sapere che va riconosciuto, una "competenza" che va ascoltata e considerata. Al riconoscimento del sapere consegue attribuzione di potere di autodeterminazione.

• rapporto con i famigliari: la persona ospite della Casa del Sole vive in continuità con il suo passato ed è parte di un contesto familiare. Gli operatori coinvolgono costantemente i famigliari nei momenti formali ed informali della vita di casa.

• rapporto con il territorio: la Casa del Sole è un "contenitore permeabile". Non una struttura chiusa, ma interessata a radicarsi sempre più sul territorio in cui è inserita. Collabora pertanto con la Parrocchia e con la Circoscrizione. E' presente al suo interno un bar analcolico gestito dall'Associazione "La Panchina" aperto a tutti: basta farsi soci.